f
 
 
Professionisti

Carli Chiara

Dott.ssa Chiara Carli

Specialista in Terapia della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva

Laureata all’Università di Padova con lode in Terapia della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva (classe delle lauree della riabilitazione) ed iscritta al n°2 dell’albo dei TNPEE sezione Venezia-Padova, ordine delle professioni sanitarie della riabilitazione (TSRM PSTRP). 

Prima di intraprendere il corso di laurea in riabilitazione per l'età evolutiva si è formata studiando Medicina e Chirurgia (Università di Ferrara) frequentando fino al 4° anno di corso di studi. 

Da sempre in costante formazione con corsi, convegni e workshop; tra questi ha conseguito formazione come tecnico ABA e come mediatrice Feuerstein Pas Basic 1.

Tra gli strumenti operativi utilizza inoltre la Motricità Cognitiva Metodo Benso, i Modelli DIR (formazione base) e Early Start Denver per l’autismo ed il Metodo Terzi (formazione base).

Ha collaborato e collabora con diverse associazioni di volontariato che si occupano di bambini, adolescenti ed adulti con disabiltà.

Nel 2017-2018 ha prestato servizio volontario come Neuropsicomotricista presso ULSS 3 Serenissima (distretto di Favaro Veneto) per 10 ore settimanali per 12 mesi, nel 2019 ha lavorato per un anno come Neuropsicomotricista (dipendente part time) presso l'Associazione "La Nostra Famiglia" di Treviso.

 

SI OCCUPA DI:

  • psicomotricità educativa e preventiva in piccolo gruppo nei bambini dai 2 ai 7 anni
  • valutazione e terapia neuropsicomotoria sia individuale che in piccolo gruppo (dai 18 mesi agli 8 anni)
  • colloqui con genitori ed insegnanti (per la condivisione delle strategie terapeutiche utilizzate con i bambini seguiti in terapia)
  • progetti di psicomotricità educativa e preventiva nelle scuole 

 

DISTURBI PREVALENTEMENTE TRATTATI:

- difficoltà emotivo-comportamentali, disturbi della regolazione
- difficoltà affettivo-relazionali
- ritardo globale di sviluppo (“ritardo psicomotorio”)
- disturbi dello sviluppo intellettivo
- disturbi della relazione e della comunicazione
- ritardo nello sviluppo del linguaggio
- ritardo nello sviluppo motorio
- disturbo dello spettro autistico
- disturbo della coordinazione motoria (impaccio, maldestrezza e disprassia),
- difficoltà nella motricità fine e nella grafomotricità
- iperattività e impulsività, adhd
- sindromi genetiche
- esiti da nascita pretermine
-disarmonie dello sviluppo